HitreaHitrea è membro di GSO Company
Luoghi di Relazione

Dalla comunità
alle community

Milano, 20 novembre 2014
9:15 - 17:00

Camplus Living Turro
via Stamira d'Ancona 25 — Come raggiungerci

Cosa accade quando la sfida dei social media si gioca all'interno dell'organizzazione?

Social Organization Blog
Con il patrocinio di
Fondazione Olivetti

La Fondazione Adriano Olivetti, nata nel 1962 per volere della famiglia e degli amici più stretti dell'imprenditore piemontese, ha avviato, negli ultimi anni, un intenso itinerario divulgativo del pensiero olivettiano attraverso la collaborazione con realtà formative e istituzionali a livello nazionale e internazionale. L'esperienza di Adriano Olivetti è oggi patrimonio del nostro Paese, un modello imprenditoriale, sociale e culturale sempre più spesso al centro del dibattito sull'attualità, da cui attingere per elaborare nuove idee di sviluppo. Sensibilizzare e avvicinare le nuove generazioni ai valori e all'esperienza olivettiana è il fulcro del lavoro di divulgazione che la Fondazione conduce nelle scuole, nelle università, nel mondo del no profit e in collaborazione con enti pubblici o privati.
Negli ultimi anni la Fondazione ha inoltre voluto riportare l'attenzione su Ivrea, citta/laboratorio dell'Innovazione, e sul suo patrimonio tangibile e intangibile, eredità e sintesi di un esemplare modello di impresa, oggi candidato a diventare patrimonio UNESCO. Impresa, Territorio e Comunità sono i paradigmi olivettiani a cui si ispirano tutti i nostri progetti.

Per saperne di più:

Con la partecipazione di
Università Cattolica del Sacro Cuore - Centro di ricerca sui media e la comunicazione

OssCom, Centro di ricerca sui media e la comunicazione, è stato fondato nel 1994 allo scopo di condurre ricerca teorica e applicata nel campo del sistema dei media e dell'industria culturale italiana.
L'obiettivo primario del Centro è costituire un'interfaccia tra la ricerca accademica e il mondo professionale fornendo un supporto alle imprese e alle istituzioni impegnate nel contesto mutevole del mercato dei media, al fine di accompagnarne le strategie comunicative, la costruzione dell'offerta, l'analisi del consumo e la definizione delle policies in modo consapevole ed efficace.
Le attività di ricerca di OssCom coprono numerose aree e temi, e integrano differenti metodologie, che permettono al cliente di modulare i propri obiettivi secondo diversi livelli di analisi: di prodotto e dell'offerta, delle audience/users e delle pratiche fruitive, di scenario e di contesto.

Per informazioni: http://centridiricerca.unicatt.it/osscom

Programma

9:15 - 9:30

Accoglienza

9:30 - 11:30

Tavola rotonda

Dalla comunità alle community

Chairman

  • Luca Solari – Hitrea

Relatori

  • Andrea Attanà - Linkedin Italia
  • Marco Vitale – Fondazione Adriano Olivetti
  • Elisabetta Caldera – Vodafone
  • Paolo Zanenga – TWG Consulting
  • Nicoletta Vittadini – Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
11:45 - 13:20

I processi del #SocialHR

Smart Speech Sala 1

  • 11:45 - 12:05
    Community Enabling (Alessandro Donadio)
  • 12:05 - 12:25
    Digital & Social Environment (Chiara Colombo)
  • 12:25 - 12:40
    Engagement through communication (Annalisa Galardi)
  • 12:40 - 13:00
    Community Enabling (Alessandro Donadio)
  • 13:00 - 13:20
    Digital & Social Environment (Chiara Colombo)
11:45 - 13:20

I processi del #SocialHR

Smart Speech Sala 2

  • 11:45 - 12:05
    Social Recruitment (Valentina Marini)
  • 12:05 - 12:25
    Social Learning (Roberto Pezza)
  • 12:25 - 12:40
    Social Recruitment (Valentina Marini)
  • 12:40 - 13:00
    Social Learning (Roberto Pezza)
  • 13:00 - 13:20
    Engagement through communication (Annalisa Galardi)
13:30 - 14:30

Lunch

14:30 - 16:30

Strategia e Governance della #SocialOrg

Workshop in parallelo

  • SALA 1 - La governance del cambiamento
    Presiede Luca Solari
    Partecipano Paolo Melis (GRMA), Roberta Vanetti (Whirlpool EMEA), Marco Franceschetti (AXA)
  • SALA 2 - Agile Working
    Presiede Annalisa Galardi
    Partecipano Vieri Chiti (Microsoft), Alessandra Stasi (Barilla), Elena Nizzero (Nestlé)
  • SALA 3 - Le organizzazioni sono community
    Presiede Alessandro Donadio
    Partecipano Simone Tagliacozzo (BNL), Marcello Bugari (GRMA), Luciana De Laurentiis (Fastweb)
17:00

Conclusione

Relatori

Clicca sui relatori per vedere una loro breve biografia.

Andrea Attanà

Andrea Attanà, 42 anni, lavora presso Linkedin Italia (http://it.linkedin.com/in/attana).
Si è laureato in Lettere Moderne presso l'Università Cattolica di Milano ed ha iniziato la sua esperienza professionale presso aziende altamente tecnologiche quali SAS Institute e SAP AG in qualità di project manager e sales manager. Nel gennaio del 2012 insieme ad altri quattro colleghi apre la filiale italiana del famoso social network professionale e ricopre attualmente il ruolo di Senior Relationship Manager.
Interessi, competenze, passioni e referenze sono (naturalmente) riportate presso il suo profilo Linkedin, come anche un piccolo blog su temi professionali, raggiungibile qui.

Marcello Bugari

Dopo un'esperienza maturata presso un'agenzia assicurativa nella quale si è occupato di sviluppo del portafoglio clienti, nel 1987 entra nel Gruppo Reale Mutua con un incarico nella Direzione Commerciale.
Dal 1996 Bugari si occupa di risorse umane e, dopo aver ricoperto il ruolo di Responsabile della Formazione del Personale, viene nominato nel 2008 Responsabile della Selezione e della Formazione.
Dal 2010 è Responsabile di Academy, la Scuola di Formazione del Gruppo Reale Mutua.
Collabora inoltre da diversi anni con alcune riviste di settore.

Elisabetta Caldera

E' Direttore Risorse Umane e Organizzazione di Vodafone Italia e membro del Comitato Esecutivo da aprile 2012. Nel 2004 entra a far parte di Vodafone ricoprendo ruoli di crescente responsabilità. Come HR Manager ha gestito trasversalmente le attività di HR Operations in sette diversi paesi (SEMEA) del Gruppo Vodafone. Successivamente viene nominata Commercial HR Manager con la responsabilità delle divisioni commerciali di Vodafone Italia. Nel 2006 assume il ruolo di Responsabile HR Operations per gestire, oltre alle divisioni commerciali, anche le funzioni Corporate e Staff presenti in Italia. Dal 2009 al 2010 viene chiamata a Londra per guidare le attività HR per il progetto 'Commercial Capability' del Gruppo Vodafone. Nel marzo 2010, è nominata Responsabile Sviluppo e Organizzazione di Vodafone Italia. Prima di entrare in Vodafone Elisabetta Caldera ha ricoperto incarichi manageriali in Foster Wheeler Italiana e in Alstom Power Italia. E' membro del Consiglio di Amministrazione di Falck Renewables SpA, nonchè Presidente del Comitato Risorse Umane e membro del Comitato Controllo e Rischi. Dal 2014 è entrata a far parte del Consiglio Direttivo di Asstel e della Giunta di Unindustria. Laureata in Lettere presso l'Università di Bologna, ha conseguito nel 2005 il certificato di Professional Counselling, e nel 2011 l'Executive Master in Senior HR Management presso la SDA Bocconi. Dal 2010 è membro di AssoCounseling.

Vieri Chiti

Chiara Colombo

PhD in Filosofia, ha lavorato 4 anni come editor di riviste del settore. Dal 2011 si occupa di Social Media Marketing e di Social & Digital Strategy con un focus specifico sull'allineamento della comunicazione interna ed esterna delle organizzazioni attraverso l'implementazione di community collaborative online.
E' docente della Facoltà di Scienze di Comunicazione dell'Università di Pavia e del Corso di Alta Formazione UPA "Comunicare l'azienda nell'era digitale".
E' Social & Digital Strategist di Hitrea e Social Media Manager di Vita e Pensiero Editore.

Luciana De Laurentiis

Ha iniziato a occuparsi di comunicazione efficace più di 15 anni fa, nell'ambito della Formazione in Omnitel/Vodafone.
Come Coach e Training Manager in FASTWEB ha portato avanti progetti di cultural change, formazione comportamentale e manageriale, con una particolare attenzione all'evoluzione del linguaggio e alla sua influenza nelle relazioni professionali efficaci.
Dal 2012 ricopre in FASTWEB il ruolo di Internal Communication Manager, con un focus specifico sulla dimensione partecipativa della comunicazione interna nell'era della digital transformation.
Appassionata di scrittura, collabora con la Palestra della Scrittura, scrive di lavoro (non solo) al femminile su unadonna.it e vive l'esperienza social con i tweet di @lucianadelauren.

Alessandro Donadio

Ha iniziato a lavorare in azienda nell'ambito dello sviluppo risorse e formazione per poi passare alla consulenza in ambito HR e sviluppo organizzativo. Ha seguito progetti complessi di performance management system, modelli per competenze, talent management, ecc. Appassionato dell'approccio etnologico, affronta l'azienda con un'occhio attento alle sue "tribù": le community.
In questo solco dal 2008 ha approfondito il paradigma della Social Organization: ha quindi fondato e-nable, un hub di consulenti che promuove progetti di social business transformation, con un occhio puntato sulla funzione (Social) HR. Da quest'anno e-nable è confluita in Hitrea di cui è Partner e Social Organization strategist.
Web surfer accanito, segue molti blog e vive l'esperienza social su twitter, linkedin, Facebook.
Il suo blog Metaloghi organizzativi 2.0 è punto di riferimento di divulgazione sul tema della Social Enterprise.

Marco Franceschetti

Responsabile Performance & Reward e Change Management di AXA ONE Italy, guida i piani di trasformazione della Compagnia, i processi di Perfomance Management e Compensation & Benefit, il Talent Management e i Succession Plan. Ha anche responsabilità per i progetti di Diversity & Inclusiveness.
In questa fase di evoluzione organizzativa, gioca il proprio ruolo spinto dalla Mission di garantire l'integrazione delle compagnie di AXA in Italia e all'estero (AXA Assicurazioni, AXA MPS, AXA MPS Financial Ireland, AXA Italia Servizi, AXA MedLa Holding) in coerenza con il disegno strategico di farle convergere in un'unica organizzazione, AXA ONE Italy, armonizzando i processi di Performance & Reward , Talent Management e Succession Plan.
Una delle principali sfide del suo lavoro è quella di definire ed implementare la visione a lungo termine della strategia HR di compagnia. Ama muoversi in contesti in continuo cambiamento, promuovendo una visione Funzione HR come attore in grado di dare valore attraverso il contributo nel disegno organizzativo e sviluppo della cultura interna orientata a “sfidare” lo status quo organizzativo e del contesto sociale di riferimento.
Sposato, con due figli, podista appassionato, ama la musica e la lettura.

Annalisa Galardi

E' docente di Comunicazione pubblica e d'impresa all'Università Cattolica di Milano. Mamma di tre figli, è Laureata in Lettere Moderne con una tesi in Psicologia Sociale, ha conseguito un PhD in Rappresentazioni e comportamenti politici. Ha da sempre lavorato sia all'interno che all'esterno dell'ambito accademico, privilegiando esperienze professionali caratterizzate dalla tensione all'innovazione e dalla possibilità di contaminazione tra le diverse discipline. Nel 1996, in Opera Multimedia, ha tenuto la sua prima rubrica online; per la stessa casa editrice ha partecipato all'edizione del progetto di U. Eco Encyclomedia, la prima enciclopedia multimediale pensata per una fruizione multimediale e alla realizzazione di prodotti per l'e-learning. Ha partecipato all' Innovation Team di Barilla e ha fatto esperienza d'insegnamento internazionale presso l'Université Saint Joseph di Beyrut e L'Università della Svizzera Italiana di Lugano. Attualmente è Responsabile della Comunicazione di GSO Company, Membro del Comitato Scientifico della Fondazione Adriano Olivetti e da quest'anno Employee and Communication Strategist e partner di Hitrea.

Valentina Marini

E' consulente HR presso GSO Company e cultore della materia in “Pedagogia delle Risorse Umane e delle Organizzazioni” presso la Facoltà di Scienze della Formazione all'Università di Roma Tre, dove ha conseguito la laurea in Scienze dell'Educazione degli Adulti e Formazione Continua.
Ha lavorato presso il Consorzio ELIS di Roma seguendo la progettazione, il coordinamento e la realizzazione di “HR Academy”, un Master interaziendale, realizzato in parte in Inghilterra, per giovani neolaureati interessati ad operare nell'area delle Risorse Umane.
Appassionata di Social & Media Recruitment, svolge attività di ricerca, con particolare attenzione all'impatto degli strumenti 2.0 sul mondo HR.

Paolo Melis

Inizia la propria carriera in ambito ICT occupandosi dapprima di progetti di sviluppo di piattaforme CRM per approdare nel 2007 al Gruppo Reale Mutua in qualità di Account Informatico di Piemontese Assicurazioni. Dal 2011 è responsabile dell'Organizzazione di Gruppo; nel primo semestre ha coordinato il progetto di redazione della Social Media Policy, primo pilastro per future evoluzioni del Gruppo verso un possibile modello di social organization.

Elena Nizzero

E' responsabile della funzione Recruiting, Learning and Development per il gruppo Nestlè in Italia. Ha conseguito una laurea in Economia e Commercio, con specializzazione in Organizzazione del lavoro, presso l'Università Luigi Bocconi di Milano e una in Scienze e Tecniche Psicologiche presso l'Università Bicocca. Prima di Nestlè, ha lavorato, sempre nella funzione Risorse Umane, per alcune aziende multinazionali americane.

Roberto Pezza

Dal Training & Development in un Gruppo multinazionale italiano, approda immediatamente alla consulenza HR. Trainer, Assessor e consulente per i Sistemi HR e l'Organizzazione, unisce competenze di organizzazione, di people development e IT per mettere a disposizione dei Clienti soluzioni multidisciplinari. Ha accompagnato organizzazioni in diversi business nella progettazione e implementazione di sistemi di sviluppo, performance management e talent management. Da oltre 10 anni ha esperienza nel software design per tool di Skills Evaluation, eLearning e Sistemi HR. Partner GSO e Partner hitrea, realizza progetti di trasformazione verso la Social Organization, con particolare focus nell'ambito e Social HR, Social Performance&Talent Management e Social Learning. Eclettico e innovativo, interessato soprattutto a cosa si può fare con le nuove tecnologie, ha trasformato il suo modo di essere professionista HR attraverso Internet e i Social professionali. Da quest'anno presente con il suo blog robertopezza.com.

Luca Solari

E' professore ordinario di Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane all'Università degli Studi di Milano e docente del MBA del MIP-Politecnico. Ha conseguito il dottorato di ricerca in economia aziendale presso l'Università Luigi Bocconi di Milano. Ha un'esperienza significativa nella progettazione ed erogazione di programmi di cambiamento per Executive, con attività di coaching, formazione e consulenza basata sulla ricerca. Riveste oggi il ruolo di Corporate Sensemaker, Blogger e Social Media experimenter interessato al futuro delle organizzazioni.
Nel 2013 è stato il primo e unico italiano a essere invitato come Keynote speaker alla Global Conference di HRPS a Denver, Colorado. È Academic in Residence per Executive Network. All'Academy of Management Conference di Philadelphia dell'agosto del 2014 un suo paper riceverà il Best Paper Award della HR Division.

Alessandra Stasi

E' Organization & People Director del Gruppo Barilla coordinando a livello globale l'area Organizzazione, Selezione, Talent Management, Training & Development. Ha conseguito la laurea in Economia aziendale all'Università Luigi Bocconi di Milano. Dopo brevi esperienze lavorative, è entrata a far parte del Gruppo Barilla nel 1997 nell'area Organizzazione. La sua esperienza si è sviluppata sia nelle aree specialistiche Corporate HR che nelle aree più generalistiche come HR Manager essendo stata responsabile HR di diverse aree aziendali anche all'estero nei paesi Nordici.

Simone Tagliacozzo

Ingegnere gestionale di una generazione non ancora nativa digitale ma che già chiamano Y: l'anello di congiunzione tra il GameBoy, Napster e Uber. Appassionato di tecnologia applicata al mondo della comunicazione e di paradigmi umani applicati alle innovazioni tecnologiche. Da due anni in una banca storica come BNL e in Gruppo moderno e globale come BNP Paribas. In comunicazione interna con particolare attenzione alle dinamiche collaborative, quando la comunicazione si fa meno megafono e sempre più infrastruttura abilitante, e inevitabilmente business oriented. Chi è cresciuto con Google, Wikipedia e Pinterest testimonia che spesso la vera competenza non è quello che sai, ma come sai cercare ed apprendere quello che ti serve.
E una cultura così in azienda è esplosiva, cambia i paradigmi e ci rende tutti trasversali e liquidi.

Marco Vitale

Economista d'impresa, ha svolto intensa attività professionale e didattica presso le Università di Pavia, Bocconi, Libera Università Carlo Cattaneo e presso le scuole di management Istao e Istud. Già socio Arthur Andersen è socio fondatore e presidente della Vitale Novello & Co. S.r.l. nell'ambito della quale è consulente e amministratore di importanti società.
E' stato presidente di A.I.F.I., associazione nazionale delle merchant bank e cofondatore e primo presidente del gruppo Arca, vicepresidente della Banca Popolare di Milano e presidente di Bipiemme Gestioni SGR fino al 2008. E' presidente della Rino Snaidero Scientific Foundation; proboviro di AIdAF (Associazione Italiana delle Aziende Familiari); membro del comitato direttivo della Fondazione Adriano Olivetti; membro del consiglio della Fondazione FAI (Fondo per l'Ambiente Italiano), già presidente del Fondo Italiano d'Investimento nelle Piccole e Medie Imprese.
Ha rivestito significativi incarichi pubblici ed è autore di numerosi libri Passaggio al futuro. Oltre la crisi, attraverso la crisi (Egea 2010); Corruzione (ESD Edizioni 2010); Responsabilità nell'impresa (Piccola Biblioteca d'Impresa Inaz, 2010); Longevità (ESD Edizioni, 2011); Spiritualità nell'Impresa (Piccola Biblioteca d'Impresa, Inaz, 2011). Il suo sito è www.marcovitale.it.

Roberta Vanetti

Comincia la sua carriera come interprete. Nel 1990 entra a far parte di Whirlpool ricoprendo diversi ruoli internazionali.
Parte dalle ricerche di mercato come analista per poi diventare responsabile della digitalizzazione della vastissima “knowledge base” di Customer insights per il marketing e responsabile di tutte le attività di “cultural change” di formazione e comunicazione legate al progetto. Diventa poi parte del team globale per Employee Intranet Portal e nel 2000 ricopre la posizione globale di Knowledge Management Mgr. rappresentando EMEA. Lavora in US e in Brasile.
Nel 2005 ricopre la posizione di Talent Management and Organizational Development Mgr. Partecipando alla creazione di una strategia e-learning e alla nascita di Whirlpool University. E' tutt'ora membro del Corporate University Council.
Diventa Innovation Mgr. nel 2008 per consolidare le competenze di "innovatrice" e nel 2010 diventa Manager Interactive Communication. Dal 2013 ricopre il ruolo di Social Media Lead nell'ambito delle Corporate Communications con un focus specifico sull'allineamento della comunicazione interna, esterna e di brand.

Nicoletta Vittadini

Professore Associato di Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. E' docente di Sociologia della comunicazione e Web e Social Media presso la Facoltà di Scienze linguistiche e letterature straniere.
E' membro della Direzione dell'Alta Scuola in Media Comunicazione e Spettacolo (ALMED) dove è anche direttore del Master in Digital Communications Specialist.
Svolge la sua attività di ricerca, oltre che presso l'OssCom (Centro di ricerca sui Media e la Comunicazione). E' coinvolta in diversi progetti nazionali internazionali. Tra i più recenti la Cost Action europea “Transforming Audiences, Transforming Societies” nell'ambito della quale è stata chair del working group Media and Generations e il Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale “Relazioni sociali ed identità in Rete: vissuti e narrazioni degli italiani nei siti di social network” nell'ambito del quale ha seguito la ricerca sullo sharing nei social network. Nell'ambito delle attività di OssCom è coordinatore scientifico della ricerca “Brands&Social Media”.

Paolo Zanenga

Ingegnere, ha svolto attività di ricerca negli Stati Uniti, in Francia e in Italia nel campo della strategia e dell'organizzazione.Tiene un corso sulla complessità delle reti della conoscenza presso la Scuola di Dottorato del Politecnico di Torino, è docente presso Polidesign e Domus Academy, visiting speaker in Copenhagen Business School, SDA Bocconi, Parsons New School di NewYork e in altre accademie italiane e internazionali.
Lavora su nuovi modelli dell'innovazione e dell'impresa, anche avvalendosi di reti internazionali di accademie e aziende. Fin dall'inizio della sua attività, si è dedicato a temi di frontiera riguardanti il rapporto tra tecnologie e organizzazioni. Nel 2010 la pubblicazione de "Le Reti di Diotima – Società della conoscenza ed economia della bellezza" per Carocci, porta alla fondazione della Diotima Society, associazione culturale internazionale che promuove, organizza, e sperimenta reti di conoscenza locali e globali, in modo da favorire superiori livelli di collaborazione tra imprese, istituzioni, comunità e singole persone. Fondatore di TWG Consulting, ha seguito importanti progetti di trasformazione e sviluppo (Finmeccanica, Ciba, Nestlè, Pfizer, GE, Telecom Italia,Governo Russo).
E' CEO di Natam; membro dei “conclavi” di Dream:in; Presidente di PDMA per il Sud Europa; Membro della commissione Ricerca e Innovazione di Confindustria; Membro della rete internazionale Value Creation Group (Business Process Management).

Iscriviti all'evento

Grazie a tutti!

Abbiamo raggiunto il numero massimo di partecipanti!
See you next year!

Resta aggiornato!

Location

Camplus Living Turro

via Stamira d'Ancona 25, Milano — Sito web

In auto

Dalla tangenziale est prendere l'uscita n. 10 via Palmanova.
Continuare sul Cavalcavia Cascina Gobba e su via Palmanova. Girare a destra in via San Giovanni De la Salle e poi a sinistra in via Padova.
Imboccare, a destra, via Francesco Cavezzali. Proseguire dritto fino a via Stamira D'Ancona n. 25.
 

In treno

Dalla Stazione Centrale prendere la MM2 (verde) in direzione Cascina Gobba fino a Loreto e poi la MM1 (rossa) in direzione Sesto FS, fino alla fermata Turro.
 

In aereo

Dall'Aeroporto Linate:

  • A51 o Tangenziale est uscita 10 via Palmanova
  • Autobus n. 73 fino a San Babila. MM1 linea rossa in direzione Sesto FS, scendere a Turro
  • Shuttle per la Stazione Centrale e poi MM2 linea verde in direzione Cascina Gobba fino a Loreto, MM1 in direzione Sesto FS, fino a Turro
     

Dall'Aeroporto Malpensa:

  • Shuttle per la Stazione Centrale. MM2 in direzione Cascina Gobba fino a Loreto, MM1 in direzione Sesto FS fino a Turro
  • Malpensa Express fino alla Stazione Nord Cadorna, MM1 in direzione Sesto FS fino a Turro
(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','//www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-52406942-1', 'auto'); ga('send', 'pageview');